Descrizione Progetto

PlayWood

PlayWood, il figlio italiano di Ikea e Lego

Può funzionare una campagna di crowdfunding in piena emergenza Covid-19?

Challenge

PlayWood è una giovane PMI italiana che realizza elementi modulari per assemblare mobili senza l’uso di cacciavite, bulloni o chiodi. I connettori PlayWood sono già conosciuti e commercializzati in tutto il mondo. Il blog americano Trend Hunter ha scritto: Se Lego e Ikea avessero un figlio, questo sarebbe PlayWood. Alle spalle di PlayWood c’è un team giovane guidato dal co-founder Stefano Guerrieri che è approdato a Dynamo quando ha deciso di avviare un’importante campagna di equity crowdfunding su MamaCrowd.
Il nostro compito era seguire questa campagna. Con un piccolo particolare: l’Italia era bloccata in casa dal Coronavirus.
Obiettivo della raccolta: 200 mila euro.

Strategy

Una campagna di equity crowdfunding deve attenersi a regole precise per funzionare. La prima di queste riguarda il messaggio che deve essere chiaro e facilmente comprensibile a un pubblico di investitori che non sono per forza dei professionisti.  Dynamo ha accettato la sfida e abbiamo iniziato a capire in che modo comunicare la cosa per toccare nei 60 giorni della campagna il più alto numero possibile di persone interessate. Non potendoci incontrare di persona, abbiamo fatto una serie di telefonate e video-call con Stefano e il suo team per riuscire a individuare i punti di interesse necessari a suscitare l’attenzione della stampa, del pubblico e degli investitori. Alla fine la strategia era pronta.

Milestone

Abbiamo studiato la presenza Web di PlayWood e definito una linea che ci permettesse di contestualizzare la presentazione dell’azienda a temi molto sentiti in quel preciso momento.  Bisognava comunicare in maniera chiave le potenzialità di PlayWood, un sistema rivoluzionario di assemblaggio, puntando su elementi che risultassero veloci da comprendere e apprezzare:  facilità di montaggio e innovazione, ma anche sostenibilità e rispetto per l’ambiente. Bisognava partire con un messaggio dirompente di attualità che abbiamo inserito nel sommario del primo comunicato stampa: “Ogni anno in Europa buttiamo via 100.000 tonnellate di mobili quasi nuovi .  Altro elemento chiave inserito nella comunicazione di PlayWood è stata il concetto di italianità. In un momento delicatissimo in cui i Paesi Europei ci vedevano come “appestati” raccontare una storia di eccellenza e di orgoglio ci sembrava un punto di forza da mettere in risalto.

Così la campagna parte e anche il primo comunicato di lancio. La notizia fa il giro delle principali testate nazionali, la radio e la TV parlano di PlayWood e la campagna di crowdfunding su MamaCrowd decolla.
Raggiungiamo l’overfunding e decidiamo di inviare un secondo comunicato per annunciare un nuovo prodotto lanciato da PlayWood: scrivanie e accessori per lavorare in SmartWorking, un tema caldissimo durante il lockdown.
La campagna continua a raccogliere fino all’ultimo giorno. PlayWood raccoglie 296.235  euro.

The Process

Comunicare i valori e i punti di forza, contestualizzare la comunicazione

Fatti non parole…

Abbiamo riportato i fatti e raccontato la storia di PlayWood.
Questa è vera comunicazione.

Per un grande progetto ti serve un grande team

Raccontaci cosa vorresti fare. Troveremo un modo per lavorare insieme e aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. Anche quelli che ti sembrano più lontani.

CONTATTACI